Condividi con il tuo Network!

Linkedin è senza dubbio la piattaforma numero uno per promuovere la tua attività. La predisposizione degli utenti, il tono delle conversazioni e il loro contenuto sono unicamente incentrati ad uno scopo: fare business. Questa risorsa può quindi essere essere vincente per la tua strategia di lead generation (se non sai ancora cos’è la lead generation puoi leggere il nostro articolo d’approfondimento).

In questo articolo ti mostreremo 5 mosse vincenti per sfruttare al meglio le possibilità offerte da questo social network.

#1 Crea una company page che colpisca

Assicurati di curare la tua company page in ogni dettaglio, poiché sarà il biglietto da visita per la tua azienda. Riempi tutti i campi, aggiungi una descrizione non troppo lunga ma d’impatto, carica il tuo logo e sopratutto non sottovalutare l’immagine di copertina. Questo banner occupa una grande porzione dello schermo ed è una grandissima occasione per far colpo su chi visiterà la tua company page!

Fai inoltre attenzione che tutti questi elementi siano coerenti fra loro e rispecchino il tone of voice della tua azienda.

I 3 più famosi esempi di company page efficaci sono senza dubbio Coca ColaAppleOne e Four Seasons

#2 Costruisci una grande rete di contatti

Hai costruito una company page fantastica? Fai sì che qualcuno la veda! Ora è il momento di ampliare la tua audience.
Avere una grande quantità di connessioni ti garantisce più probabilità di ricevere likes ai contenuti che proponi. E ogni volta che un tuo contatto metterà like al tuo post, tutti i suoi contatti vedranno quest’azione.
Avere una rete sempre più grande, moltiplica quindi le possibilità che i tuoi post vengano visti.

Fai però molta attenzione alla qualità della rete. Avere dei contatti in target con il tuo business, ti garantisce maggior possibilità che altri contatti di qualità vedano i tuoi post, aumentando le possibilità di finalizzare la lead generation.

#3 Fai reverse engineering

Se vuoi farti notare non c’è modo migliore che mostrare le tue competenze. Ma come? Fai reverse engineering!
Mostra ai tuoi utenti quanto sei esperto nel tuo business, mostrando concretamente certi aspetti del tuo prodotto e mettendo a disposizione della collettività le tue competenze. In questo modo proporrai contenuti utili e allo stesso tempo darai prova del know how alla base del tuo prodotto.

#4 Usa Twitter

Può suonare strano, ma per avere successo su Linkedin devi usare Twitter!

Twitter, per sua natura, incentiva un’attività frequente e veloce. Questo ti permette di poter postare tante volte al giorno. In questo modo puoi verificare quali contenuti ricevono un buon riscontro, e, successivamente, promuoverli su Linkedin.

Puoi quindi usare Twitter come campo di prova per i tuoi post, per poi analizzarne l’efficacia e proporre su Linkedin solo post per cui è già stato mostrato gradimento

#5 Scopri i gruppi

gruppi Linkedin sono una grandissima occasione per far conoscere il tuo business. L’aspetto interessante è che gli utenti, tramite la loro appartenenza ad essi, hanno mostrato forte interesse verso una certa tematica di business.

Si tratta quindi del modo migliore per farsi conoscere ed avere ottime possibilità di creare lead. Puoi facilmente cercarli in base a certe keyword e scovare quelli più numerosi, ma non sottovalutare quelli poco popolati, perché a volte possono essere molto ben localizzati per il tuo business.

E tu, sei pronto a fare business su Linkedin?

Linkedin è il posto giusto per far crescere il tuo business e incrementare le tue lead. Non devi dimenticare però che occorre un approccio ragionato e una strategia che porti risultati a lungo termine. Preoccupati di creare una bella immagine coerente, fatti conoscere e sopratutto porta valore alla comunità. Se vuoi far crescere il tuo business pensi di non aver tempo sufficiente da dedicare a questo tipo di attività, considera di affidarti a dei professionisti nel settore del social media marketing.

Sono nato come Web Developer ma mi sono presto lasciato affascinare da tutto ciò che sostiene il successo di un prodotto digitale. Mi sono occupato di progetti relativi ad advertising network, lead generation e marketing automation. Sono autore di Lead generation funnel: come creare contatti e trasformarli in clienti per Edizioni LSWR

Condividi con il tuo Network!